Scusate se esisto | Review

dettagli

Titolo: Scusate se esisto!
Titolo originale: Scusate se esisto!
Anno: 2015
Genere: Commedia
Durata: 106 minuti
Cast: Paola Cortellesi, Raoul Bova, Corrado Fortuna, Lunetta Savino, Marco Bocci, Ennio Fantastichini, Cesare Bocci, Stefania Rocca
Regista: Riccardo Milani

trama

Serena è un architetto dal talento straordinario. Dopo una serie di successi professionali all’estero, ha deciso di tornare a lavorare in Italia, perché ama il suo paese. Nell’avventurosa ricerca di un posto di lavoro si trova di fronte a una scelta folle, farsi passare per quello che tutti si aspettano che lei sia: un uomo…O così pare. Nel frattempo incontra Francesco. Bello e affascinante. Il compagno ideale. Se non fosse che a lui non piacciono le donne… O così pare. Tra Serena e Francesco nasce un rapporto intenso e diventano la coppia perfetta… Pronti a tutto pur di darsi una mano saranno costretti a condividere segreti e inganni perché a volte, per essere davvero se stessi, è meglio fingersi qualcun altro!

voto

★ ★ ★ ☆ 

recensione

Film che non decolla, anche se qualche risata la fa fare. Attori sicuramente bravi, anche se poco credibili.
Bravissima come sempre la Cortellesi, che emerge come donna forte e determinata, da prendere come esempio.
Situazione attuale e purtroppo molto veritiera, narrata con un pizzico di sguardo disincantato e tanta ironia.
Bravo ma poco credibile è invece Raul Bova nei panni di un omosessuale un po’ troppo stereotipato. Caricaturale e un po’ forzato in alcuni punti, ma forse l’intento era proprio quello dell’esagerazione.
La storia non decolla, dicevo, perché mancano i colpi di scena e da un film del genere me li aspettavo. Si è data molta importanza al progetto, che però non è stato spiegato particolarmente bene. Si sono inseriti personaggi di contorno, poco caratterizzati ma divertenti. Insomma, mi aspettavo qualcosa di un po’ più romanzato, soprattutto dopo aver letto i nomi degli attori.
Mi è piaciuto il fatto che racconti una cosa vera, una delle piccole buone azioni del nostro paese. Me lo aspettavo diverso, più irriverente forse, però tre stelle se le merita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...