La psichiatra | Review

dettagli

Titolo: La psichiatra
Titolo originale: Trigger
Autore: Wulf Dorn
Data pubblicazione: settembre 2010
Editore: Tea
Pagine: 400
Formato: Cartaceo

trama

«Promettimi che non mi lascerai quando lui verrà.» Il caso di una paziente maltrattata e impaurita diventa l’incubo della psichiatra Ellen Roth. La donna ha il terrore di essere rapita dall’Uomo Nero. Lo bisbiglia a Ellen ma poi sparisce dall’ospedale senza lasciare traccia. Nessuno l’ha vista, nessuno ha avuto modo nemmeno di registrarne il nome. Ellen la vuole trovare a tutti i costi ma viene coinvolta in un macabro gioco da cui non sa come uscire salvando la paziente e se stessa. Chi è veramente l’Uomo Nero e come fa a sapere tante cose sul passato di Ellen? Cosa è successo alla donna scomparsa? Ellen non può far altro che tentare di mettere insieme le tessere di un puzzle diabolico, mentre precipita in un abisso di violenza, paranoia e terrore. Eppure sa che alla fine tutti i nodi verranno al pettine…

voto

★ ★ ★ ☆ 

recensione

A me i thriller psicologici fanno impazzire. Li divoro letteralmente, perché mi mettono addosso tutta quell’ansia che mi costringe a continuare a leggere prima di poter tirare il fiato.
Non avevo mai letto nulla di Dorn, ma ne avevo sentito parlare molto bene ed in particolare ero molto attratta da questo libro.
Mi è piaciuto, anche se si capisce abbastanza presto come andrà a finire la storia. Mi è piaciuto come l’autore guida il lettore a mano a mano che la storia avanza, che arrivano piccoli dettagli da inserire nel quadro generale.
Non mi è piaciuta invece la mancanza di spiegazione di alcuni passaggi, che si rivelano poi anche abbastanza rilevanti.
Devo ammettere che mi aspettavo di più, mi aspettavo una storia più inquietante e forse un po’ meno scontata, ma mi è piaciuto. Ho letto thriller migliori, che mettevano molta più ansia e paura, ma questo in particolare ti opprime e ti costringe a tirare il fiato solo alla fine, quando in realtà appare tutto ancora irrisolto ma più limpido e sicuro.
E’ un libro che si legge molto velocemente, che riempie la testa e che porta ad estraniarsi dal mondo per seguire questa personalità forte di Ellen, distrutta pezzo dopo pezzo. Lo consiglio, ma gli do solo tre stelle.

Annunci

Un pensiero su “La psichiatra | Review

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...