#SalTo2016: un anno dopo

Dopo l’esperienza dell’anno scorso (che potete leggere qui), c’è da dire che è iniziato bene, quest’anno i posti c’erano. E c’era anche il sole. Il controllo col metal detector e la fila che sembrava rapida e invece la gente perde la prenotazione, oppure ti si attacca addosso che nemmeno Bolt per arrivare primo alle olimpiadi.
Però la sensazione di essere in paradiso una volta entrati è sempre quella. E quindi niente, giri per tutti gli stand e freghi qualsiasi cosa si possa prendere, anche se quest’anno c’erano molti meno segnalibri.
Avevo solo tre ore di sonno a causa della notte agitata, e non vi dico quante parole ho inventato, prima tra tutte bye bye anda pai, che non si sa da dove mi sia uscita!
PicMonkey Collage.jpg

Ci sono state tante risate, i post it alla parete, i giri negli stand stracolmi, i libri con le dediche, i libri difficili da comprare perché non si sa bene cosa si vuole, i libri che apparivano magicamente.

PicMonkey Collage1.jpg

Ma ci sono stati anche gli incontri con gli autori, più o meno sconosciuti. E ci sono stati anche avvistamenti di youtubers che però poi ti distrai un secondo e si sono già volatilizzati, ma non importa.
Perché alla fine quello che rimane, oltre alle prove fisiche, sono anche le risate con l’amica del cuore che non cambiano mai, nemmeno quando sei bloccato in mezzo ad una coda assurda per vedere inutilmente Saviano, e ti dicono di alzare la mano ma da basse indecenti la nostra mano non spunta nemmeno.
E vogliamo parlare degli alpini, che sono tipo ovunque perché a quanto pare c’è un raduno e nessuno ci avvisa?
O forse è meglio parlare del temporale improvviso che ti costringe a stare dieci ore in stazione ad aspettare il tuo treno, con le gambe distrutte e una stanchezza infinita addosso, però la felicità è impagabile.
Aspettando con ansia il #SalTo2017, corro a leggermi i libri che ho comprato! 😛

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...