{Review} Voglia d’estate

imageBuongiorno! Eccomi finalmente tornata, pronta a godermi l’estate… se decide di arrivare! Fortunatamente qualche giornata di sole c’è, però sono ancora molte anche le giornate di pioggia o nuvoloni. 😦

Comunque, cercando di calarci nel mood estivo, ho deciso oggi di parlarvi dei solari che (forse) userò quest’anno! ☀

Partiamo dalla protezione di tutti i giorni: capita magari di trovarsi in giro e di voler approfittare di un po’ di sole, soprattutto se come me vivete in posti in cui il mare è vicino. Immancabile quindi nella borsa uno stick protettivo da utilizzare senza difficoltà.

Io nella borsa ho sempre avuto lo stick di Kiko Sunscreen Stick SPF 50 (€8, ormai non più in commercio, sostituito con questo). Si tratta di uno stick compatto ad altissima protezione, molto comodo da portare in borsa e facile da stendere. E’ un pochino duro all’inizio, fa fatica a scivolare sulla pelle, però già alla seconda applicazione migliora. Ha una protezione molto alta, ed è indicato soprattutto per il contorno occhi, le labbra o le cicatrici. Lo trovo molto comodo perché è adatto a tutte le parti del viso, non unge e non lascia tracce perché è totalmente trasparente. Funziona bene, anche se è comunque consigliato riapplicarlo se si sta al sole per molte ore.

Quest’anno però ho alternato a questo stick un altro, il Sun Lipstick della Piz Buin. Hauna protezione più bassa (20 SPF). L’unica pecca di questo prodotto è che è specifico per le labbra, quindi è un po’ più unto perché ha la funzione primaria di idratare le labbra, che al sole tendono a seccarsi.

Al mare invece utilizzo lo stick protettivo della Clinians, che ha protezione 30 ed è adatto, al pari di quello Kiko, sia agli occhi che alle labbra. Questo stick è più morbido, lascia la pelle meno secca rispetto a quello Kiko ed è anch’esso trasparente. Inoltre è resistete all’acqua, anche se è comunque opportuno rimetterlo dopo qualche ora.

Infine per il corpo utilizzo ormai da anni i solari Nivea della linea Sun protect&refresh. Li preferisco perché sono trasparenti e non ungono per nulla il corpo, a differenza di altri solari. Inoltre durano e proteggono bene anche dopo essersi bagnati. Io ho una carnagione piuttosto chiara e tendo molto a scottarmi, soprattutto i primi giorni, però con questi prodotti riesco ad utilizzare una protezione media tra i 20 e i 30 SPF, senza scottature ed ustioni.

Bene, questi erano i miei solari per quest’anno. Voi invece cosa userete? Avete mai provato questi? 🙂

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...