{Review} Vertigine – Le stelle di Noss Head #1

dettagli

Titolo: Vertigine
Titolo originale: Vertigine
Autore: Sophie Jamain
Editore: Lain
Pagine: 300
Prezzo: € 13.50
Pubblicazione: febbraio 2016
Formato: ebook

trama

All’alba dei diciotto anni, Hannah è semplicemente furiosa all’idea di lasciare Parigi per trascorrere un’altra vacanza estiva a Wick, la piccola cittadina a nord della Scozia dove vive la nonna. Per una ragazza della sua età, abituata alla frenesia della metropoli, non esiste posto più noioso. A risollevarle il morale, per fortuna, ci sono le vecchie amicizie ma anche le nuove conoscenze, fra cui il misterioso Leith, dalla bellezza statuaria e dal fascino irresistibile. Non importa se su di lui circolano strane voci: l’attrazione è immediata, reciproca e incontenibile. Per Hannah sembra che stia iniziando la storia d’amore che tutte le ragazze sognano, ma ogni fiaba che si rispetti ha il suo lato oscuro, e quella della giovane si sta per trasformare in un incubo.

voto

2

recensione

Lessi la trama di questo libro appena uscì, poi lo lasciai da parte perché avevo altri libri in lista e non essendo il mio genere preferito poteva aspettare. L’ho ripreso in mano adesso, senza ricordarmi più bene la trama. Ricordavo solo fosse un fantasy. Ovviamente il mio unico metro di giudizio è il paragone con Twilight, perché non ho letto altro che parlasse di lupi mannari, vampiri e compagnia bella. Devo ammettere che da quella saga ha attinto a piene mani, senza troppi scrupoli: la storia è quasi identica e i richiami sono davvero molti.
Devo ammettere che questo libro l’ho trovato molto piatto, adatto perlopiù ad un target di età compresa tra i 10 e i 13 anni. La protagonista, che l’autrice ci propone come la classica ragazzina un po’ svampita, bellissima ma senza saperlo, intelligente ma senza arroganza, ma soprattutto diciottenne, pensa e agisce come una dodicenne.
Lo stile semplice, ma davvero troppo troppo semplice (del tipo io ho fatto così, lui ha detto cosà) risulta di facile lettura ma non lascia nulla; non si percepiscono emozioni ed è più che altro un susseguirsi di marche e dettagli che risultano superflui ai fini narrativi. I personaggi non sono caratterizzati e le spiegazioni che si cercano di fornire per i licantropi sembrano davvero messi lì a casaccio.
La storia è zeppa di situazioni impossibili, ma da un libro così non mi aspettavo di certo una riproduzione fedele della realtà… però nemmeno una così alta dose di situazioni inverosimili! E’ tutto un po’ troppo forzato, un po’ troppo stringato, un po’ troppo infantile, un po’ troppo superficiale.
Non so, ne avevo sentito parlare anche discretamente, ma per me due stelle le raggiunge solamente perché si fa leggere in pochissimo tempo senza particolari difficoltà.

Annunci

Un pensiero su “{Review} Vertigine – Le stelle di Noss Head #1

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...