{Review} Catrice Ultimate Nudes

image

Buongiorno a tutti! Oggi torniamo a parlare di smalti, in particolare di uno smalto Catrice della linea Ultimate nudes (n°02 Dont’ tell mademoiselle!, €2.99, acquistato da Coin). Purtroppo sul sito dichiara di non essere più disponibile, quindi non so se potete ancora trovarlo nello stand.

Il boccettino contiene 10 ml di prodotto ed ha una scadenza di 36 mesi. Essendo tutto rotondo purtroppo l’applicatore non è particolarmente ergonomico, anche se il pennellino è abbastanza largo e piatto, cosa che adoro perché permette di fare poche passate per unghia senza andare a creare fastidiose righette.

Il prodotto in sé però non mi fa impazzire: gli smalti di Catrice in generale hanno colori abbastanza belli, ma hanno sempre una consistenza troppo liquida. Questo in particolare è praticamente acqua, cosa che non facilita la stesura. Fortunatamente è un colore nude e quindi si può facilmente gestire, però non è il massimo.

La coprenza è bassa, con una sola passata si vede l’unghia sotto. Bisogna farne due per non vedere più l’archetto dell’unghia, tre per avere una coprenza ottimale. Ovviamente bisogna fare strati sottili in quel caso, altrimenti ci ritroviamo con una gobbetta sull’unghia che non è molto carina.

La durata è media: circa 4-5 giorni. Non è il massimo, ma essendo comunque uno smalto molto liquido diciamo che è buona.

Purtroppo con questo prodotto non mi sono trovata molto bene, ma è difficile trovare un nude delicato e al tempo stesso valido.

E voi l’avete provato? Che ne pensate? 🙂

 

 

 

 

Annunci

Fall nail art #2 | DIY

Buongiorno a tutti! Il freddo qui inizia a farsi sentire, ormai siamo in pieno autunno! Proprio per questo motivo ho decido di mostrarvi la mia nuova nail art per la stagione.

Anche questa volta ho utilizzato smalti dai colori abbastanza scuri, adatti per il periodo. E anche questa volta si tratta di una nail art facilmente riproducibile.

Per realizzarla, dopo aver applicato la base, ho steso solo sull’anulare uno smalto Pupa della linea velvet matt (acquistato da IperSoap, €4.50), in particolare il n°005 che è un bellissimo color nude. Lo smalto risulta molto coprente già alla prima passata e fa questo effetto velluto molto gradevole.

Mentre aspettavo che si asciugasse l’anulare, sono passata alle altre unghie: qui ho steso monocolore uno smalto Deborah (acquistato da Upim, €4.50), in particolare il n°36 che è un bellissimo borgogna con delle perlescenze che al sole brillano.

A questo punto ho preso un pennellino e, dopo averlo intinto nello smalto Deborah, ho tracciato delle linee come se fossero dei rami.

Successivamente, sempre con lo stesso smalto, ho tracciato dei puntini con un dotter e il risultato finale è quello della foto!

La trovo una nail art abbastanza semplice e non troppo eccentrica, fatemi sapere voi che ne pensate!

Firma

Unghie sfumate | DIY

11376463_941932742494519_1103854101_n.jpg

Salve a tutti e ben tornati, oggi volevo proporvi una nail art che non è venuta esattamente come volevo ma per essere la prima prova diciamo che sono abbastanza soddisfatta.
Si tratta come al solito di una nail art velocissima e molto semplice. Io ho deciso di utilizzare il giallo e l’arancione perché mi sembravano adatti alla stagione, ma ovviamente potete utilizzare i colori che più preferite!

Per prima cosa bisogna stendere una base, in questo caso io ho utilizzato una base sbiancante perché comunque andiamo a sovrapporre strati di colore e quindi è meglio non rischiare. Aspettiamo pochi secondi che sia asciutto e intanto prendiamo il necessario per realizzare la nostra nail art: delle semplici spugnette per lavare io piatti, di quelle abbastanza spesse, tagliate a piccoli pezzi per non sprecarne troppa. Ovviamente se avete delle spugnette apposta per le nail art meglio, ma in casa sicuramente una spugna la si ha.

Io ho deciso di stendere monocolore su tutte le unghie uno strato di bianco, il NYC (€1.90, acquistato da Upim), in modo da rendere più spiccanti e luminosi i colori, ma è un passaggio facoltativo.

Prendo poi una crema mani e la passo intorno alle cuticole, in modo che lo smalto non rimanga sulla pelle e sia più facile da rimuovere; volendo si può usare anche dello scotch oppure si passa successivamente alla rimozione con un cotton fioc imbevuto di solvente.

A questo punto prendo i colori scelti; nel mio caso l’arancione è di Kiko (numero 310, €2.50) e il giallo è di Essence (numero 137, €1.90, acquistato da Coin). Prendo successivamente la spugna e su uno dei lati inizio a passare lo smalto creando due strisce, una arancione e una gialla, facendole leggermente sovrapporre. Il consiglio è di stendere molto colore sulla spugna perché tende ad assorbirlo e quindi sull’unghia rimarrà chiaro se ne mettete poco.

A questo punto non manca altro che premere la spugnetta sull’unghia, facendo un piccolo movimento rotatorio in modo da farla aderire completamente in tutto il letto ungueale. Ripetete il procedimento su tutte le unghie, andando a rimettere il colore sulla spugna ogni volta.

Infine non serve altro che andare a correggere le sbavature, e volendo si può fare una seconda passata per renderlo più intenso e rendere meno netta la separazione dei colori, cosa su cui io ancora devo lavorare, come si vede dall’immagine.

Tuttavia trovo che sia una nail art semplice ma molto estiva e frizzante, credo che ne farò altre combinazioni, per prenderci anche un po’ la mano! Fatemi sapere voi cosa ne pensate, alla prossima!

Firma

Sabbia dorata | Review

10533269_1507307599482192_704036772_n.jpgBuongiorno a tutti e bentornati! Oggi vi propongo un nuovo smalto, che come dice il nome si adatta bene alla stagione estiva.

Si tratta di uno smalto della Bottega Verde della linea ultrabrillante (€2.90), contenente 5ml di prodotto, quindi in formato mini.

Il nome dello smalto è sabbia dorata, nome molto esotico ed estivo che ti fa venire voglia di comprarlo già solo così. Alla stesura ha un colore molto chiaro, sui toni del marrone molto chiaro, unito a delle perlescenze dorate che al sole lo fanno brillare.
Essendo un colore molto chiaro, sulle unghie si nota poco, anche se con una bella abbronzatura scura tende a risaltare di più.

Questo smalto necessita di due passate per essere perfettamente coprente, ma si asciuga molto rapidamente. La durata complessiva è di cinque giorni, punto assolutamente a suo favore, anche perché io l’ho provato in una situazione in cui andavo ogni giorno al mare e quindi lo smalto si rovinava prima.

Lo consiglio soprattutto a chi ha una pelle scura, in modo da farlo risaltare, ma anche a chi vuole delle unghie curate ma che abbiano un effetto naturale.

Firma